VIVERE IN TUTTE LE STAGIONI: PRIMAVERA

Questo è il periodo più difficile e complicato che l’essere umano abbia mai vissuto. Un periodo che perdura da più di 13 mesi e che goccia dopo goccia sta scavando e svuotando psicologicamente e biologicamente ognuno di noi.
Quello che sta avvenendo, possiamo considerarlo un attacco al cuore del nostro centro emotivo e al nostro centro ormonale: il risultato che ne sta uscendo è quello di renderci passivi, depressi, in pieno stato di ansia e paura.
Vogliamo davvero vivere così? Vogliamo che anche i nostri figli diventino neuro-schiavi di questo perverso mondo?
Siamo all’alba di una nuova stagione: la primavera.
PRIMAVERA significa rinascita, significa energia che veicolata nella direzione della vita ci conduce alla libertà intellettuale ed emotiva.
In questi 13 mesi siamo stati infarciti di regole e ogni volta sempre più restrittive. Il distanziamento sociale ci ha deprivato dei nostri sensi, degli stimoli esterni ha fatto da principe in tutte le nostre relazioni, dove l’incubo del fallimento, della perdita del lavoro, della mancanza di denaro, hanno reso l’essere umano un soldatino privo di energia e voglia di vivere.
Come possiamo uscire da questo Apocalisse senza che il timore dell’altro, che sia un familiare o uno sconosciuto, ci convinca ad isolarci, a non riconoscere il potere della solidarietà e poter fare a meno delle relazioni?
Il 16-17-18 aprile, hai la possibilità di conoscere il “guerriero” che sei, dato dalla forza della conoscenza dell’albero che ti precede, l’Essere capace di generare pensieri produttivi, capace di ritrovare la via della serenità, della forza e della libertà. Abbiamo organizzato 3 giorni per osservarci da un punto di vista più ampio, 3 giorni per prepararci alla trasformazione vitale e ritrovare un’energia nuova, frizzante, luminosa e gioiosa, in piena sintonia con la Vita.
Lavoreremo sulle emozioni, le disegneremo, prenderemo coscienza di come gestirle per evitare i possibili effetti tossici sulla salute. Emozioni mal gestite, possono provocare disturbi psicosomatici e fastidi fisici. Avere una buona intelligenza emotiva ci dona benessere e salute e comporta dei benefici anche per le relazioni affettive, lavorative. Entreremo nel mondo delle relazioni tossiche, distruttive e le renderemo innocue per la nostra anima e il nostro corpo. Ecco gli argomenti che tratteremo:
•         Voi e le vostre relazioni
•         Le relazioni esaurite, fiacche e alla deriva
•         Relazioni deprivanti, prosciuganti e deludenti
•         Buone connessioni, cattive connessioni, connessioni fallite
•         Le relazioni distruttive
•         Relazioni e paura
•         Relazioni che cambiano la vita
•         L’arte della relazione rigenerante.

Mettiti in contatto per assicurarti il tuo posto al corso.