NOTE PER PRENDERSI CURA DI SÈ

Progetto Sincerus. Il sisma del 2016/2017 ha coinvolto luoghi e persone. Sincerus è un progetto che incontra queste persone e ritrova quei luoghi, ancora feriti, ma pregni di forza e speranza. Sono queste le storie che abbiamo ascoltato da donne che hanno perso la casa e molto altro, il ritorno alla vita è un dono fatto di connessioni e fratellanza ed è possibile, reale.
Il progetto rende disponibile un bene prezioso, l’arte, come elemento di scambio e solidarietà: un CD con contenuti speciali, la musica, un libro, la letteratura, per raccontare una storia che chiede di essere ascoltata, che si rivolge alla sensibilità di chi non volta altrove lo sguardo quando è il momento di incontrare altri occhi. Sincerus è un modo per creare gesti, che restino nel tempo e nella memoria grazie al tuo coinvolgimento.
Si propone tre finalità:
​Mantenere: accesi i riflettori sulle necessità delle popolazioni colpite dal sisma del 2016 nel centro Italia, perché il cammino della ripresa è ancora lungo e ognuno di noi può diventare sostegno.

Comunicare: che anche quando gli eventi della vita ci mettono in ginocchio è possibile ricostruire se stessi e diventare valore per sé e per gli altri, grazie a tutte quelle risorse straordinarie che ognuno di noi possiede e che spesso mettiamo a fuoco soltanto nei momenti di maggiore difficoltà.

Raccogliere: fondi a sostegno di svariati progetti di piccola e media dimensione, di importanza strategica per il territorio, per l’economia della zona e per i bambini e ragazzi residenti.