THE CHAKRAVOICE

Canta che ti passa! È un vecchio detto che racchiude in sé davvero tanta verità. Se guardiamo
indietro nella storia, il canto è stato, per l’essere umano, un modo per alimentare forza interiore,
l’energia, l’equilibrio e il benessere, soprattutto quando si è venuto a trovare in condizioni
estreme. L’uomo canta per farsi coraggio, per ritrovare energia, sostegno. Basterebbe pensare,
ad esempio, che il jazz e il blues sono nati durante il periodo della schiavitù, in un momento
terribile per le persone di colore. Eppure anche in quel caso la musica e la voce sono state le
ancore di salvezza per un intero popolo. “Anche per me è stato così” – spiega Lighea – “ho
curato l’estrema solitudine sperimentata da bambina attraverso il canto. Mi mettevo in cima
alle scale e lasciavo uscire attraverso la mia voce tutto il dolore che sentivo dentro fino a che
non me ne liberavo completamente. Ho capito molto presto le qualità extra-artistiche del canto
e dell’arte in genere, il suo potere di trasformare, di sostenere, di consolare e di curare. Il canto
nasce dalla vibrazione e a sua volta genera vibrazioni e lo strumento siamo noi in carne, ossa,
muscoli e cervello. Tutti sanno che la voce può essere educata, non tutti sanno che la voce
può educare il corpo e la mente.

Da martedì 23 giugno 2020 parte il primo dei 6 incontri della classroom

THE CHAKRA VOICE
Relatore: Tania Montelpare in arte LIGHEA
Frequenza: 90 minuti ogni martedì dalle 21:00 alle 22:30  

Gli obiettivi della pratica:
THE CHAKRA VOICE sfrutta il potere liberatorio della voce per:
        • Rimuovere ostacoli, impedimenti, timori e maschere dalla nostra voce che ci impediscono di affrontare con sicurezza ed efficacia esami, interrogazioni, colloqui, ecc.
        • Ritrovare lo stato vibrazionale ottimale e ridare ordine e armonia alle nostre parti così da recuperare le piccoli disfunzioni fisiologiche.
        • Correggere abitudini mentali indesiderate.
        • Trasformare in canto le emozioni e i voli dell’anima.

Basterebbe che liberassi questa voce che hai sempre nascosto a tutti e lei subito ti riconoscerebbe per chi sei veramente..
                                                                                                                                                       Italo Calvino

Accedi al link per compilare il modulo e iscriverti
https://docs.google.com/forms/d/e/1FAIpQLSdQ63Rz38Q4HrfR78o6rNFX-wphC2WvSClHk_3C_5DotwjWeg/viewform?vc=0&c=0&w=1

CICLO DI CANTO-TERAPIA DI 6 INCONTRI da 90 minuti  € 130,00

Mettiti in contatto per assicurarti il tuo posto al corso.

“PARLARE A TUOFIGLIO: LE PAROLE CHE TOCCANO IL CUORE, APRONO LA MENTE E RISVEGLIANO L’ANIMA”

blank

Oltre ogni ragionevole dubbio essere genitori è il mestiere più difficile del mondo.

Le giovani coppie, quelle già navigate e anche coloro che oramai hanno figli che stanno crescendo sono continuamente pervasi da dubbi e perplessità su come poter o dover agire come genitore nei confronti dei propri figli.
 Lo starò educando bene? Sarò una brava mamma o un bravo papà? Perché mio figlio non rispetta le regole e non ha un senso dell’ordine? Perché non comprende il valore dei soldi e non riesce mai ad essere felice? Queste e molte altre sono le domande a cui faremo in modo di dare risposta.
 La cattiva notizia è che: è difficile, senza prenderne prima coscienza, uscire dalla programmazione ricevuta dai genitori (e nonni). Probabilmente hai già involontariamente cominciato a programmare tuo figlio.

Le buone notizie per te invece sono che:
 1.  Scovare le cattive abitudini e i condizionamenti limitanti (e ristrutturarli) è semplice e alla portata di tutti (se sai come farlo).
2. Come genitore hai il potere di garantire il miglior futuro possibile a tuo figlio, senza dover attendere oltre. Adesso.
3. Non è mai troppo tardi per instaurare con lui una comunicazione più profonda ed aiutarlo ad affrontare la vita con energia positiva.

Da oggi puoi avere una serie di strumenti in più per comunicare profondamente con i tuoi figli e aiutarli a crescere, sani, forti e sicuri di sé.
 Ecco cosa scoprirai nel percorso webinar online: “Parlare a tuo Figlio: Le Parole che Toccano il Cuore …”:
. Le regole di base della comunicazione Genitori-Figli e i 10 Principi Guida per Comunicare in Famiglia
. Vivere il mondo con gli occhi di un bambino cambiando la tua posizione percettiva
. I tre fattori esterni che influenzano il suo stato emotivo (e come poter agire per aiutarlo nella       crescita)
. Quando, come e dove si formano i pilastri della personalità di tuo figlio e come cambia il suo     linguaggio dalla nascita all’età adulta.
. I programmi e gli schemi comportamentali primari e secondari più comuni: come riconoscerli e   riuscire a motivare la propria prole
. Manuale d’istruzioni all’uso delle emozioni per genitori e figli:
1.  Le 7 Abitudini dell’Autostima (e come aumentarla)
2.  I 7 Nemici dell’Autostima (e come affrontarli)
 . Come e quando definire i confini di relazione e comunicazione: la cornice comunicazionale
. Figli “connessi” 5G: computer, telefono, social media, bufale e sexting
 

Affronteremo nei dettagli, in modo pratico e immediato, quali sono le parole giuste da utilizzare con tuo figlio e le costruzioni linguistiche che influenzano e programmano sia il cervello che il comportamento:
 1.  Le 19 frasi che disintegrano l’autostima e la fiducia in se stessi (e come porvi rimedio)
2.  Le 9 parole magiche che ogni bambino vorrebbe sempre sentirsi dire
3.  Le 5 frasi che alimentano competizione e umiliazione (e come imparare a difendersi)
4.  Come evitare i 6 giudizi più temuti
5.  Gli 8 macigni che impediranno gli impediscono di avere abbondanza e denaro nella propria vita
6.  Le 4 Frasi che renderanno conflittuali le relazioni di coppia future
7.  Le 7 costruzioni verbali che impediscono di essere felice e ottenere successo nella vita
8.  I 5 frasi mostri che spaventano e condizionano negativamente
9. Gli antidoti Linguistici ai 13 proverbi, modi di dire e di fare più comuni che diminuiscono drasticamente l’autostima e la sua fiducia in se stessi.

E ancora:
1.  Come evitare a tuo figlio i condizionamenti legati alla sessualità
2.  Come puoi raccontargli l’amore e rispondere alle sue domande sul sesso (ad ogni età)
3.  Come evitare i condizionamenti negativi nella fase dell’adolescenza
4.  Come comunicare la separazione dei genitori nel modo più sereno possibile.
 Il percorso:
Data di inizio: Giovedì 28 maggio dalle 20.30 alle 22.00
Relatore: Coach Matt (Matteo Bocelli), Amadeo dott. Furlan.
N° incontri: 8 settimanali  di 90 min. ad incontro con termine Giovedì 9 Luglio
NB: per impegni dei relatori gli incontri potrebbero variare nel giorno e nell’orario

Chat su Telegram: verrà strutturata una chat apposita per tutta la durata del corso per poter ascoltare e ricevere tutte le vostre domande/richieste e darvi risposta in conferenza.
Investimento per tutto l’intero percorso Parlare a tuo Figlio: 
€ 180,00 ​ Valido per nucleo familiare (inclusi i nonni – coinvolgeteli, sono i benvenuti!)

Accedi al link per compilare il modulo e iscriverti
https://docs.google.com/forms/d/e/1FAIpQLSdEQo0NN0umcO7-pLY4on2je0A6lz1RFLXdCvp7r6X3hmJTyA/viewform

blank

Mettiti in contatto per assicurarti il tuo posto al corso.

PALESTRA DI ALLENAMENTO: IL TUO CODICE DI NASCITA

blank

Ti stai chiedendo se ti sto dando i numeri giusti per vincere a Win for Life? Si, magari hai visto giusto; puoi giocarli davvero e se sei uno che gioca con la fortuna, puoi anche vincere. Ma se impari i numeri che ti hanno dato la vita, la vita sarà nelle tue mani e potrai condurla nel modo che tu sceglierai.
Perché allenarti sul tuo codice di nascita: Decodifica i numeri che identificano il tuo codice e incrocialo con quello di ogni giorno della settimana, con quello del tuo partner, dei tuoi figli e allenati ogni giorno sul campo perché seguendo il tuo manuale di istruzioni imparerai a conoscere te stesso e questo darà una forte spinta alla tua crescita personale.
Per chi è questo allenamento: Durante il percorso hai imparato a fare i calcoli, ad utilizzare le parole per creare la tua frase potenziante e quella dalla quale stare in guardia di fronte alle sfide quotidiane. Per realizzare grandi risultati, avrai l’aiuto di un personal trainer che ti faccia notare quando usi delle scuse o cerchi di crogiolarti nelle definizioni e trasformare le frasi in un atteggiamento duraturo e costante. Imparare la teoria, postare ogni giorno la tua frase è come spiegare come si coltiva un orto, come si potano le piante, come si utilizzano i prodotti per il terreno. Tutta un’altra cosa è fare tutto questo e mangiare ogni giorno le verdure che hai fatto crescere, nutrendo il tuo corpo con il massimo utilizzo delle proprietà nutritive e dell’amore che hai dato a questo cibo.
Cosa significa per te: Riconosci come ti muovi, come agisci di fronte alle provocazioni della vita, e per vita intendo anche nei confronti della tua salute. Cosa ti spinge verso la resa o verso il cambiamento che ti farà conquistare il tuo benessere. Come riconosci i tuoi talenti e quanto li utilizzi a tuo favore. Sono azioni che faranno la differenza tra vivere con gioia o vivere con astio, rabbia e rancore.
Cosa potrai fare grazie al’allenamento in palestra: Una volta decodificato il tuo codice di nascita comprenderai i tuoi comportamenti, potrai modificarli, cambiarli, depotenziarli (quelli meno desiderati) e farne un buon uso. Soprattutto potrai scoprire quali sono i tuoi meccanismi potenzianti e come puoi espanderli a tutte le aree della tua vita. Tutti i giorni. L’uso che ne farai poi, per il resto della tua vita, è a tua discrezione: migliorare le tue prestazioni lavorative, evitare di commettere alcuni errori ricorrenti che ti costano caro oppure migliorare i rapporti con qualcuno in particolare… le possibilità sono tue ed infinite. 
Precauzioni e Pre-avvertimenti: Gli allenamenti sono molto intensi e molto coinvolgenti: sono adatti solo a chi ha il coraggio, il vero coraggio, di affrontare il cammino verso sé stessi ad un livello di scientificità unico molto elevato.

Per leggere la presentazione clicca sul link qui sotto⤵️
https://bit.ly/Presentazione_Palestra_PHC

Se ti interessa partecipare, fammelo sapere compilando il modulo qui sotto⤵️  

https://bit.ly/ModuloPalestra_PHC  

Mettiti in contatto per assicurarti il tuo posto al corso.

VIVERE IN TUTTE LE STAGIONI: ESTATE, L’ETÀ DELLA GIOVINEZZA

blank

Perché partecipare a questo corso “ESTATE”?

Perché è come volere passare dai vent’anni ai trenta per capire come ci siamo realizzati; é come pensare di essere già laureati quando hai appena terminato la prima liceo, perché sei stanco di fare lo studente. Ancora, è arrivare a 80 anni e desiderare di averne 30, ma senza lasciare tutta l’esperienza degli ottanta anni.Ogni stagione ha il suo perché, il suo senso, il suo valore intrinseco.

blank

Vivere il corso “ESTATE” è imparare a conoscere più profondamente cosa ci limita nella vita, quali sono i legami che ci fanno male, quali strategie comportamentali adottiamo per boicottare la nostra felicità, per quale motivo tendiamo a svalutare noi stessi.
Ad “ESTATE” imparerai ad entrare nel tuo manuale delle istruzioni “mentali” per conoscere te stesso. 

Perché due giorni di intenso allenamento?

Perché la pochissima teoria che farai, ti servirà per:
• Potenziare la fiducia personale nei tuoi mezzi e permetterti di attingere ai tuoi talenti per eccellere come leader o linker, a tuo piacere;
• Migliorare il tuo atteggiamento pro-attivo e smettere di vivere passivamente le situazioni in       famiglia, con i tuoi figli, sul posto di lavoro con colleghi e partner;
• Assicurati un futuro migliore e ricco di soddisfazioni;
• Avere la certezza di fare azioni in piena coscienza e con risultati certi.

Quali vantaggi ti porterà “ESTATE”?

• Fortificare la certezza che il vero autore delle tuo stato di salute, sia nella mente che nel fisico, sei   tu;
• Affronterai senza paura le provocazioni della vita;
• Smetterai di avere sensi di colpa e di sentirti sottomesso;
• Agire con coraggio.

Precauzioni e pre-avvertimenti:

Questi sono tre giorni molto intensi e molto coinvolgenti, sono adatti solo a chi desidera prendere in mano le redini della propria vita per migliorarsi emozionalmente e quindi economicamente, trasformandosi in un vero Capitano audace e pragmatico. 
Questo cammino ha basi scientifiche comprovate che lo rendono un cammino unico al mondo.

Se ti interessa partecipare, ti informo che i tuoi figli possono partecipare gratuitamente al corso, insieme a te.

Insieme alla cantante, art counsellor e Maestra Tania “lighea” Montelpare, ti aspetto dal vivo!

Mettiti in contatto per assicurarti il tuo posto al corso.

CORSO VIVERE IN TUTTE LE STAGIONI: AUTUNNO – LE RELAZIONI

blank

Ogni cambio di stagione influenza le emozioni ed il tono dell’umore. Lasciare andare l’estate, con il calore, la luce del giorno, l’abbigliamento leggero e minimale è spesso faticoso ma che ci piaccia o meno le stagioni hanno un tempo determinato. 

blank

Piano piano le giornate sono più buie e i colori diventano caldi e rossastri: l’autunno è alle porte, con i suoi profumi ci conquista e si ritorna a vivere all’interno delle proprie case, con ogni probabilità sempre più a stretto contatto e privati delle libertà che davamo per scontate. I mutamenti sono visibili e le relazioni si fanno più complesse.Saper gestire queste naturali reazioni ai cambiamenti della natura e della vita, è davvero fondamentale per le nostre relazioni sociali, di coppia e in famiglia.

 “Le relazioni” è il sottotitolo di questo “Vivere in tutte le stagioni: Autunno” … in questo momento sembra folle partecipare ad un evento che considera le relazioni tra le persone. Riusciremo a tenere fuori dalla nostra porta l’ansia, lo stress e la depressione stagionale, che influenzano i nostri comportamenti alterando l’efficacia della nostra comunicazione, depotenziando e alterando il sistema biologico e cellulare?
Conoscere come ampliare l’area di azione, significa padroneggiare l’arte di lasciar andare e concentrarsi sulla nostra vera personalità cosciente. In questi 3 giorni nutrirai il tuo pensiero, il tuo logos, per affrontare i profondi cambiamenti che il mondo esterno ci impone di vivere modificando tutte le nostre abitudini e le nostre certezze consolidate.

blank

Mettiti in contatto per assicurarti il tuo posto al corso.

PHC PRESENTA INSIEME A MANUELA POMPAS: GUARIRE IL KARMA

blank

CORSO DI REGRESSIONE NELLE VITE PASSATE CONDOTTO DA MANUELA POMPAS

Ritornando “indietro” nel tempo con le tecniche guidate di regressione, è possibile far emergere le memorie passate allo scopo di capire le cause dei nostri problemi e il nostro destino, trovando anche delle soluzioni, prima tra tutte comprendere il proprio percorso e dare un senso a ciò che viviamo.Molti dei problemi attuali più diffusi, la depressione, l’anoressia, l’insicurezza, l’infelicità, possono trovare una spiegazione nel passato. 

blank

Al di là del lavoro di ricerca per verificare la veridicità dei dati, la Terapia R è soprattutto uno strumento importante per entrare in contatto con la nostra coscienza e rispondere ai grandi quesiti che ogni uomo si pone: chi siamo, da dove veniamo e dove stiamo andando. Ecco che questo corso può essere considerato una tappa fondamentale, che aiuta a sondare il mistero della vita e a percorrere più serenamente e con più forza il proprio cammino. 
IL PROGRAMMA – Il programma prevede dopo una parte teorica, in cui verrà esposta la teoria del karma, che fa parte delle religioni orientali ma anche di alcune tradizioni esoteriche occidentali, una parte pratica. Attraverso esercizi molto semplici di visualizzazione e di meditazione guidata, si inizierà ad abbattere il muro della memoria, in modo da far emergere i primi ricordi. Nella seconda parte verrà utilizzata la regressione, per rivivere momenti della nostra infanzia e ritornare nelle vite passate.
La regressione nelle vite precedenti si utilizza per capire i nostri problemi attuali, che hanno sempre una radice molto lontana: prendendo coscienza di chi siamo e da dove veniamo è possibile risolvere alcune problematiche psichiche, tra cui le fobie e affrontare con più energia la vita attuale. 

Conduce questa esperienza Manuela Pompas, giornalista, scrittrice e ipnologa, autrice di numerosi libri dedicati alla ricerca spirituale.
Su questa tematica specifica ha scritto più libri, gli ultimi dei quali: “Reincarnazione, una vita, un destino” e “Storie di reincarnazione”.

INFORMAZIONI UTILI 
Sabato e domenica: ore 10.00/13.00 – 14.30/18.00 
Occorrente indispensabile: abbigliamento comodo e informale.
Tappetino e plaid.

Mettiti in contatto per assicurarti il tuo posto al corso.

CORSO VIVERE IN TUTTE LE STAGIONI: INVERNO 29-30-31 GENNAIO 2021

blank

Quante volte hai guardato una persona e con ammirazione e anche rammarico hai detto: “Quella è una persona di talento!”

Quante volte hai pensato di non sentirti all’altezza della situazione e di non avere particolari talenti?

Quante volte hai dubitato delle tue capacità e per colpa di questi tuoi pensieri non hai ottenuto il risultato che volevi?

blank

Il nostro cervello è una centralina elettrica in continua evoluzione e cambiamento; è come uno stampo flessibile e adattabile alle sollecitazione dell’ambiente, ne memorizza la forma e si adatta ad esso.
Un ambiente tossico, disarmonico può peggiorare le tue abilità, inibisce i tuoi talenti, ti rende schiavo delle situazioni, ti porta sempre a reagire, mai ad essere pro-attivo.

  • Vuoi restare succube delle situazioni negative che avvolgono la tua vita?
  • Vuoi continuare a lamentarti e non ottenere ciò che per te è importante?

Qualora la risposta a queste due domande fosse “NO”, partecipando a questo corso, troverai strumenti scientificamente validati da anni di attività clinica e manageriale, dove ti spiegheremo come “rimodellare” parti di pensiero che non ti permettono di agire e mostrare il tuo vero talento.  
Sappi che il talento si può “modellare”, si può allenare, si può ingegnerizzare, attraverso un uso consapevole di strumenti eco-logici come la “CHIAVE DEL TALENTO”. 
Lo faremo con un processo di lavoro divertente, rilassante, coinvolgente, intenso.
La straordinarietà di questo per-corso è che è disponibile solo per 20 persone, e nei 3 giorni sarai seguito da due trainer passo dopo passo, mano nella mano.
Se ti va’ ci vediamo venerdì 29 gennaio.
A presto,
​Amadeo & Tania

Mettiti in contatto per assicurarti il tuo posto al corso.

VIVERE IN TUTTE LE STAGIONI: PRIMAVERA

blank
Questo è il periodo più difficile e complicato che l’essere umano abbia mai vissuto. Un periodo che perdura da più di 13 mesi e che goccia dopo goccia sta scavando e svuotando psicologicamente e biologicamente ognuno di noi.
Quello che sta avvenendo, possiamo considerarlo un attacco al cuore del nostro centro emotivo e al nostro centro ormonale: il risultato che ne sta uscendo è quello di renderci passivi, depressi, in pieno stato di ansia e paura.
Vogliamo davvero vivere così? Vogliamo che anche i nostri figli diventino neuro-schiavi di questo perverso mondo?
Siamo all’alba di una nuova stagione: la primavera.
PRIMAVERA significa rinascita, significa energia che veicolata nella direzione della vita ci conduce alla libertà intellettuale ed emotiva.
In questi 13 mesi siamo stati infarciti di regole e ogni volta sempre più restrittive. Il distanziamento sociale ci ha deprivato dei nostri sensi, degli stimoli esterni ha fatto da principe in tutte le nostre relazioni, dove l’incubo del fallimento, della perdita del lavoro, della mancanza di denaro, hanno reso l’essere umano un soldatino privo di energia e voglia di vivere.
Come possiamo uscire da questo Apocalisse senza che il timore dell’altro, che sia un familiare o uno sconosciuto, ci convinca ad isolarci, a non riconoscere il potere della solidarietà e poter fare a meno delle relazioni?
Il 16-17-18 aprile, hai la possibilità di conoscere il “guerriero” che sei, dato dalla forza della conoscenza dell’albero che ti precede, l’Essere capace di generare pensieri produttivi, capace di ritrovare la via della serenità, della forza e della libertà. Abbiamo organizzato 3 giorni per osservarci da un punto di vista più ampio, 3 giorni per prepararci alla trasformazione vitale e ritrovare un’energia nuova, frizzante, luminosa e gioiosa, in piena sintonia con la Vita.
Lavoreremo sulle emozioni, le disegneremo, prenderemo coscienza di come gestirle per evitare i possibili effetti tossici sulla salute. Emozioni mal gestite, possono provocare disturbi psicosomatici e fastidi fisici. Avere una buona intelligenza emotiva ci dona benessere e salute e comporta dei benefici anche per le relazioni affettive, lavorative. Entreremo nel mondo delle relazioni tossiche, distruttive e le renderemo innocue per la nostra anima e il nostro corpo. Ecco gli argomenti che tratteremo:
•         Voi e le vostre relazioni
•         Le relazioni esaurite, fiacche e alla deriva
•         Relazioni deprivanti, prosciuganti e deludenti
•         Buone connessioni, cattive connessioni, connessioni fallite
•         Le relazioni distruttive
•         Relazioni e paura
•         Relazioni che cambiano la vita
•         L’arte della relazione rigenerante.

Mettiti in contatto per assicurarti il tuo posto al corso.

VIVERE IN TUTTE LE STAGIONI: ESTATE, CHECK YOUR SPEED LIMIT

blank

“NO LIMITS”
“I nostri pensieri e la nostra immaginazione
sono gli unici veri limiti alle nostre possibilità”.
Orison Swett Marden

Quante volte nella vita ciascuno di noi sono capitare situazioni, eventi, sfide di maggiore o minore entità che abbiamo affrontato e che ci sembravano all’inizio insuperabili?

blank

La vita privata, il lavoro ti stanno mettendo costantemente sotto pressione?
Pensa alla quotidianità quante volte si sono aggiunte delle situazioni del tutto impreviste che ti hanno costretto ad affrontarle ma non avevamo la giusta energia?
In tali evenienze tutte le nostre forze, fisiche, emotive, cognitive vengono messe in campo, ma alla fine quali sono i risultati?
Qualche volta serve un metodo scientifico un modo che ci permetta di investire nel modo più appropriato le nostre energie per ottenere un risultato eccellente. Ci serve un metodo per essere infrangibili.
Conosci la pratica giapponese del kintsugi? Letteralmente, kintsugi o kintsukuroi significa “riparare con l’oro” e si utilizza questa pratica quando si vuole riparare un oggetto di ceramica che si è rotto. Per fare ciò si utilizzano metalli tra i più preziosi quali l’oro e l’argento. Il significato di questa pratica è quello di riflettere sul fatto che da una imperfezione e da una ferita possa nascere qualcosa di ancora più perfetto  esteticamente e per noi umani significa  raccogliere e risaldare ciò che ci rimane dopo un’esperienza meno fortunata per fortificarci utilizzando il prezioso metallo che è il nostro credo. 

Lavorare in questa direzione ci offrirà la possibilità di rielaborare i dubbi essenziali che portano a superare le frasi: “Perché proprio a me?”, “Non è giusto!”, “Sono totalmente impotenti difronte a questo avvenimento”, “Non ho la forza necessarie per affrontare l’evento”, “… ecco un’altra giornata su cui strisciare…”.

Il corso “ESTATE”, si ispira al corso della natura, al movimento ciclico delle stagioni, al solstizio d’estate collegato al tema della rinascita e metaforicamente è la vittoria del bene sul male poiché è il giorno in cui il sole, quindi la luce, ha il predominio sulle tenebre.  E’ il giorno in cui il sole, simbolo di fuoco, fa il suo ingresso ufficiale nel segno del cancro, segno d’acqua dominato dalla luna. Da qui, una serie di corrispettivi opposti: Fuoco-Acqua, Sole-Luna, Luce-Ombra, Maschile-Femminile, Positivo-Negativo; il tutto culminante in una “unione divina”, un “matrimonio sacro” in grado di generare energie ed influssi positivi.
​Il solstizio d’estate ha in mano, dal punto di vista esoterico, il Pugnale Supremo del Comando per dirigere gli eventi e avere il controllo sui poteri lunari dell’inconscio e dell’invisibile. 

Fare il corso ESTATE, significa, portare nuove risorse al ciclo evolutivo della nostra vita, rendendo forte te nelle decisioni. Significa dare una svolta all’imprinting epigenetico che proviene dalle generazioni che ci hanno preceduto ed evolverci nella direzione del “vitale”.

Mettiti in contatto per assicurarti il tuo posto al corso.

AUTUNNO “VIVERE CON SE STESSI: I NUOVI PARADIGMI DELLE CONVINZIONI”

blank

“L’uomo è l’unico essere vivente in grado di ingannare, oltre agli altri, anche se stesso.”

Le tue convinzioni ti rendono felice?
Ogni giorno appaiono nuove informazioni “scientifiche” che non possono più essere spiegate attraverso il modello classico newtoniano. Ecco perché la teoria della relatività, la meccanica quantistica, l’influenza dei pensieri e delle emozioni sul nostro corpo, la meccano biologia, le cosiddette “anomalie” come le esperienze extrasensoriali (ESP), la guarigione per mezzo della mente, la visione remota, le esperienze pre-morte ed extracorporee, necessitano di un paradigma nuovo, di un modello diverso, per poter essere spiegate.Modello che includa tutti questi fenomeni in una teoria più ampia sulla modalità di funzionamento del mondo.

blank

Hai mai provato a definire quale sia il tuo “reale” sistema di credenze, a che cosa attribuisci valore e in che cosa credi?
Il vecchio modello impregna ancora le nostre menti e le nostre azioni e non ci aiuta a liberare la vita umana dalla sofferenza, dalla povertà, dall’ingiustizia e dalla guerra. Restare ancorati al modello meccanicistico non ha migliorato il nostro modo di vivere.

Sei certo che le credenze che generano il tuo comportamento siano frutto della tua personale esperienza?
Ci sono dozzine, forse centinaia di credenze inconsce, legate al sistema cultura, religioso, di comportamento sociale, che governano la vostra vita. Convinzioni che riguardano il vostro valore e la vostra competenza o se ci si possa fidare o no della gente, credenze depositate e disseminate durante l’infanzia e tuttora operanti nel determinare il modo in cui vi ponete in relazione con il mondo.

Quindi in che modo possiamo ampliare e amplificare la nostra esperienza sensoriale e aprire la mente ai nuovi paradigmi delle convinzioni/credenze?

Che cosa ti proponiamo di capire in questi 3 giorni?
1.       Capire che la percezione che le nostre vite siano controllate dai nostri geni è un dogma superato.
2.       Capire quali siamo stati i condizionati, attraverso la strutturazione delle convinzioni, a generare un individuo automa geneticamente controllato, vittima della ereditarietà.
3.       Capire che non siamo stati programmati ad essere sottomessi e incapaci di cambiare il nostro destino.
4.       Capire come abbandonare le emozioni condizionanti che ci portano a vivere il ruolo di vittime impotenti e giudici feroci di noi stessi e degli altri.

Come lo faremo?
Lo faremo attraverso i nuovi studi di frontiera sull’interazione delle emozioni con la formazione delle convinzioni della metodica Psico Health Coaching.
1.       Che cosa sono le convinzioni: apprendimento mediato, apprendimento sensorialmente diretto
2.       Le convinzioni generate dalla esperienza sensorialmente mediata
3.       Come influiscono le convinzioni mediate nelle relazioni, nei nostri comportamenti e sui risultati e come generare convinzioni sensorialmente dirette
4.       Cosa sono le strutture linguistiche autobloccanti e come smontarle
5.       Agire a livello inconscio per aprire le risorse mentali e ottenere una vita migliore
6.       Allenare giornalmente per cambiare il mio logos interiore

Cosa rappresentano le nostre convinzioni?

Gli schemi mentali che abbiamo sono assetti di pensieri che percepiamo come dogmi, come leggi capaci di governare le nostre scelte, le nostre azioni e i nostri comportamenti. Possiamo quindi definire le nostre convinzioni come un navigatore satellitare cognitivo emozionale che ci guida costantemente nella strada della nostra vita. Un navigatore satellitare che può essere pericoloso perché influenza in modo in cui io percepisco me stesso, gli altri e il mondo che mi circonda.
La domanda che ci dobbiamo porre è: questo mondo chi lo ha costruito? Il sistema che lo regola è vitale o mortale per me? Sono certo che quello che arriva alla mia mente è reale?
La frase che sento ripetere più spesso è: “io credo in qualcosa dal fatto che possiedo un certo numero di schemi mentali che mi portano a ritenere che quel qualcosa ha un senso reale per me”. Tutto questo significa che percepire la realtà e il senso di un “qualcosa” lo rende credibile ai nostri occhi.
I nostri schemi mentali originano dal nostro rapporto con il piacere e il dolore che abbiamo sperimentato. Il cervello, davanti ad ogni situazione, grazie al software del “paragone”, deve decidere quale azione intraprendere al fine di provare un piacere o fuggire da un dolore. L’azione che mettiamo in atto rivela quale sia lo schema mentale che la sorregge.
Questo esempio spiega i “bottoni somatici epigenetici” che ci portiamo appresso e che programmano in “automatico” risposte che non sempre sono funzionali, vitali e armoniche. L’obiettivo è quello di cambiare radicalmente punto di vista e prendere decisioni in modo “percettivo”. Restare ancorato a questo schema mentale di convinzioni, significa non conoscere bene come funziona il tuo cervello delle credenze. Conoscerlo significa trasformarlo in un “laboratorio viscerale percettivo” che lavora in fase di consapevolezza.
Decidere se rischiare il piacere di scoprirsi bravo in cose nuove o fuggire dal dolore di insopportabili delusioni è lo schema mentale che il 99% delle persone utilizza.
Uscire da questo schema mentale e prendere decisioni che aprono nuove risorse è il lavoro che faremo assieme nei 3 giorni del corso Vivere in tutte le stagioni “Autunno”: i nuovi paradigmi delle convinzioni.

GOVERNATI…… non farti GOVERNARE.

Mettiti in contatto per assicurarti il tuo posto al corso.